Menu' di navigazione

14 giu 2008

Sant’Ermanno il Rattrappito, chi era costui?

Share
Sant’Ermanno il Rattrappito era tutto storto, gobbo, incapace perfino di stare seduto ed era stato dai medici dell’epoca catalogato quasi come un demente, ma era un santo. A Viterbo la curia deve essersene dimenticata. Eppure i santi li possiamo leggere sul calendario. Alcuni giorni addietro è stato negato il matrimonio in chiesa ad un disabile perchè potenzialmente incapace di procreare.Sembra che alcuni cattolici siano rimasti al « Malleus maleficarum », cioè quella specie di manuale di caccia alle streghe redatto nel 1486 dai domenicani Jacob Sprenger ed Heinrich Kramer, che arrivò a ipotizzare che fossero concepiti in un rapporto carnale col demonio.Chissà dove hanno trovato gustificazione per i funerali di un dittatore cileno o per un esponente della banda della Magliana.

eli eli lema sabachthani!!!!

1 commenti:

Lo Spettro di Ishan ha detto...

Salve a tutti, ho visitato il blog adesso e vorrei lasciare un piccolo commento per chiarire una cosa riguardo la chiesa. Sia chiaro che non voglio difenderla ad ogni costo, di porcate ne ha fatte tante, ma purtroppo su questo post devo darvi torto.
Vedete, lo scopo del matrimonio per la chiesa è quello della procreazione. In sostanza chi si sposa lo può fare solo per i figli tant'è che se si presentava una persona non disabile ma sterile il sacramento poteva ugualmente essere negato.
Lo so che è assurdo ma la regola è questa, tant'è che l'uso del preservativo viene vietato proprio per questo motivo! Una delle tante assurdità di questa religione.